Poesie, racconti, riflessioni, pensieri e chiacchiere in forum.
Webmaster:  Giancarlo cobite

fioridipensiero
___________________________________________________


 

 


Poesie pergamena
 Giugno 2005
Scelte dal forum Fiori di Pensiero

 


Buio, prendimi per mano di fiordineve
Cono d'ombra               di iduegabbiani
Porte                          di Johnnyfreak73
L'altra metà del cielo  di Vitale Tagliaferri
Ali di farfalla            di +Gabriel+
E' carezza                 di Cobite
L'ombra   di Jimmi     di mr.si
...Brezza del lago...     di lucyen
L'Ultimo saluto          di giangi3
Fiumi di ricordi          di arlette
Parallele solitudini      di merlino47
Amore di mamma          di merlino celtic
Una fiaba                   di Lorymcneel
Lentamente                 di Warrior
Ore                            di Poetyca
Endless Sacrifice        di Darkalexander7

 




Pergamene







 




Buio, prendimi per mano*
di fiordineve


Buio
prendimi per mano stanotte
ho paura delle tenebre se sono sola,
guidami verso altari di ricami
di musiche celtiche
di paesaggi lunari.


Nessun incubo, ti prego
che possa risvegliare
il demone che ora riposa.


Buio
la tua notte è chiara di luci
di sussurri di fate, di voci di gufi
di soli, di alati angeli,
fammi respirare
il profumo eterno del cosmo
dell'infinito che porta alla vita.

Buio,
prendimi per mano
e mostrami le tue albe
e i tuoi segreti.


_____

* titolo di Dennis Lehannce.
 
 
 

 




<< su

 




Cono d'ombra la luna
di iduegabbiani


La vita
spazio finito di fogli sparsi
scrive prima sempre a matita le righe
ripassa poi a penna il tempo ogni scritto

Cambia sempre colore l’inchiostro alla fine

Prima scrittura è l’illusione
e la gomma paziente cancella e trasforma
l’inchiostro arriva più tardi…
sempre indelebile

Come la pece ricopre

Segna la fine di ogni percorso
solidifica vissuto dopo vissuto…
raccorda le crepe consegnando
foglio su foglio al libro del Tempo...
l’esperienza di vita che insegna

Senza commenti poco per volta
alcuni ricordi diventano gialli…
tristezze vestite di grigio che mute
hanno fermato il loro viaggio
senza neppure appuntarsi le fermate di scesa

Scendere e risalire …
è questa la vita!

Pensiero stanco l’uomo alla fine
sceglie per riposarsi
 il capolinea sotto le stelle
che sempre gli brillano
Sognare un sogno
e continuare paziente il ritmo diverso
ed incostante del vivere


Cono d’ombra la luna
riflette in silenzio la sua solitudine
_________




<< su




Porte
di Johnnyfreak73
 

Sono porte quei momenti,
dove tu mi stringi forte.
Sono porte i tuoi silenzi,
sopra i quali resti invano,
per sperare ch’io ritorni.
Sono porte le parole,
mentre a letto mi ricami,
la tua pelle sopra il corpo.
Sono porte verso un mondo,
che pensavo fosse a notte,
dentro i sogni dei miei sogni.
E ora tu mi costruisci,
mentre mi ami,
mentre ti ami,
mentre .... ami.


______
 




<< su

 




L'altra metà del cielo
di Vitale Tagliaferri


Ti guardo
negli occhi,
abbraccio
il tuo corpo,
ti occupo
la mente,
impegno
il tuo cuore,
frugo
nella tua anima.
Dimmi,
nei tuoi occhi,
nel tuo corpo,
nella tua mente,
nel tuo cuore,
nella tua anima,
cosa c'è
- amore mio -
che non ho ancora
capito?


______
 




<< su

 




Ali di farfalla
di +Gabriel+


Passi lenti,
di giorno in giorno
più lenti.
Urli la tua presenza
nella confusione quotidiana,
tra stupidi commenti,
in strade fredde
tra i rintocchi ovattati
d’un altro inverno.
Sopraffatto
da ore fuggenti
reclini il capo
e aspetti il giorno.

Nel cuore,
per sempre,
il tuo leggero
battere d’ala.


______
 




<< su

 




E' carezza
di Cobite 


E' carezza l'acqua sulla tua pelle,
è del bacio il sapore di sale
è il mio sospiro l'aria della sera.

Quelle stelle fanno sognare,
quella luna è complice davvero,
quella brezza calma il calore
e quel battito di onda su onda...

Con trasporto ammiro il tuo volto,
ed un sogno arriva lontano,
amoroso prendo la tua mano
e sul palmo poso il mio bacio.



______




<< su
 




L'ombra di Jimmi
di mr.si

jimmi
vanno come ossessi
e i loro sguardi persi
in una manica di ricordo

tra il piede e l'accelleratore
ricattano l'iride del tempo
frantumata dal boato della tua
carcassa invisibile a terra

non potevano ascoltarti
loro erano fiumi in piena
carni dissossate

marmi cadenti
i loro languidi pensieri
giacigli di morte
i loro cassetti

lande abbandonate i loro cuori
si distesero tra i fasci d'erba
indicando la chiusa di una vita

ma non è cambiato nulla jimmi
il tuo nome è rimasto solo un dato
anagrafico
la tua vita "indianapolis"

______
 




<< su
 




...Brezza del lago...
di lucyen


Stanotte si sente una tiepida brezza..
Mi abbraccia in questa ora tarda della notte,
in una terra sconosciuta..
Terra piena di fascino e storia.
Una melodia che vive nei miei pensieri.
La sento giungere,
con le dolci note, trasportate dal vento.
In un sussurro.. in una parola.

Sento la sua presenza e la sua dolcezza
alzo gli occhi al cielo e vedo la mia luna.
li ad aspettarmi per coccolarmi.
A farmi percepire la sua presenza.
In un sussurro.. in una parola.

I pensieri dalla mente.
volano via e si innalza in cielo.
come una farfalla dalle ali blu.
Per una nuova danza.
di fiori.. in fiori..

Una danza risvegliata dalle note di un valzer.
Scritta tra mille righe,
di un anonimo spartito
Portate dal vento,
che infrangono le onde del lago
Da una parola, che giunge
alle mie orecchie e al mio cuore,
come il suono di queste dolci note..

...sussurrate dal vento...

______
 




<< su
 




L'Ultimo saluto
di giangi3
(Guardando le esequie del potefice)


Il libro eterno
aperto sulle spoglie
si sfogliano
...al vento

dopo essersi chiuse
si dischudono ancora
a fermar l'attenzione
su passi di grande valore

Sei granello
in mezzo alla folla

Il rosso colora
il rito del pane
danza di refolo
che muove emozioni
...e pensieri

S'espandono orizzonti
al viver dell'uomo
che invano non muore

...perchè nato per sempre

Tremano i polsi
raccogliere i frutti
di voce semente
cosparsa sul gregge
a cercare parole di vita

...e una guida

Il vangelo s'è chiuso
sulla fine di un era
a cedere il posto
a riflessione

...e il respiro del tempo
rimane sospeso


______
 




<< su
 




Fiumi di ricordi
di arlette


Bolle di suoni
ricamano l'invisibile
tela della notte

"Dov'è andata?"
canta qualcuno

mentre un goccio
di caldo miele
viene assaggiato
dalla morbida
mollica della mente

La lancetta dei secondi
finge di nascondersi, e
silenziosamente il tuo sorriso
s'incammina tra radure
di paesaggi distanti.

Uno spicchio di luce
riflette la scia
di un treno
che fuma lacrime amare.

I Velvet Underground
smettono di tessere
i vestiti strappati al presente

Rimbocco le coperte
del raffreddato pensiero

un'ultima carezza
alla sua pelle rinsecchita
dai fumi di ricordi.

 
______
 




<< su
 




Parallele solitudini
di merlino47


Non ci sono più lucciole
a dare grazia al buio,
e nello stagno secco,
il coro delle rane
non accompagna
il fruscio dell’orzo.

Non molto resta
di quel tempo fanciullo:
solo i miei occhi antichi
e un raggio di luna
a rischiarare
parallele solitudini.


______
 




<< su




Amore di mamma
di merlino celtic


...forse
camminerò
ancora
tra le felci
del ruscello,
o forse
morirò
e rinascerò
e parlerò
ancora
con le rane
e con i fiori,
ma se mai
dovessi
nuovamente
raccontare
l'Amore,
sarà
il cuore
di una mamma,
la sua voce,
il suo calore,
a colorare
di dolcezza
il sentiero
della mia
Poesìa... .


______
 





<< su

 




Una fiaba
di Lorymcneel


Una fata ed un mago d’argento,
come delfini emersi dalla luce del mare,
avvolti da luce azzurrata,
insieme compiono la più grande magia.

Uniti nei corpi e nelle menti,
turbinando immobili su pietra nera,
vorticando e bevendo primordiali flussi,
insieme compongono la danza delle ore.


Hanno fermato il tempo.
Hanno placato il vento.
Hanno riempito di stelle il cielo.
Hanno dato luce al giorno.
Ed ora donano
calore alla neve e dolcezza al mare.


Hanno passato un arco di pietra
fissato nel tempo
hanno vissuto ai confini del mondo
ed ora sono persi nel loro turbinare
incantati dalla loro stessa danza
ubriacati dai flussi primordiali.


Stanno fermando il tempo
Stanno vorticando nel vento
Riempiono di luce il giorno
Riempiono di sogni la notte
Hanno donato
morbida neve al monte
e splendidi riflessi al mare


______
 




<< su




Lentamente
di Warrior


Lentamente muore il buio
lascia il mare di ogni tempo
abbracciato al tuo dolore

Lentamente si dipinge
sale il soffio dell'immenso
prende forma un nuovo cuore

Lentamente nasce amore
senti l'alba che ti avvolge
sogno vola dal mio fiore


______
 




<< su




Ore
di Poetyca


Scandisce il tempo
la mia anima inquieta
in assolo di ricordi
in volteggi di speranza
e tutto é ticchettio
d'istanti sospesi
mentre la memoria scava
ed il campanile
riporta il suono
che non dimentica
passi e cadute
in questa vita


______
 




<< su




Endless Sacrifice
di Darkalexander7


Sono sconfitto,
dal mio stesso dolore,
una lacrima cala
come neve al sole
avvolge la terra
bruciata dalla rabbia
per ciò che non m'è dato raggiungere.

Infine l'aria
che m'accarezza,
mi fa sentire il tuo viso,
mi porta con se
non m'importa dove,
non importa.
Tremo al pensiero della morte.

Solo contro me stesso
mi sono ucciso,
i corvi non troveranno
la mia carcassa.
Solo contro me stesso,
non ho trovato il coraggio per dirti
ti amo.


______
 




<< su


 
Pergamene

 
  dal 14/10/2004