Pubblicazione di scrittori dilettanti in forum





 

  









 

 









 

Scrivi a fioridipensiero

Poesie, racconti, riflessioni, favole, lettere, dediche... in forum

Scrivi a fioridipensiero

Webmaster: Cobite

 



 

 

 


 

 

 

 

Poesie in home

Pergamena Gennaio 2006
scelte dal forum Fiori di pensiero


[ Parlando al conto alla rovescia:...]  di  Chiosad`assurdo
Addormentato amore                       di JACKdibimba
Arte&Amore                                    di Poet Dreamer
Candela                                             di Schiava d'amore
Genova                                               di alter fritz
Il tuffo                                              di MariluMarilu
Musica                                               di Lupesciolo
Parole per una emozione                   di iduegabbiani
Primavera                                         di giorgianna
Quel mio primo ricordo                     di toroinscorpione
Quella luce                                        di fiordineve
Semina                                              di merlino47
Senza nulla in cambio                         di Ladi I.
Una lettera nel silenzio                     di scilla
Vecchio                                             di elfo nero
Vi auguro del tempo                          di Deb


 

 

 

 


 

 

 

 

 

Pergamene
 

 


 

 

 

 

[ Parlando al conto alla rovescia::
 "Dammi più tempo" ]
di  Chiosad`assurdo


Basta la follia a tenermi compagnia
fra gli infiniti bagni di folla:
le code al supermercato,
le attese alle stazioni,
le sorprese al sabato sera
quando un'anima di troppo decide
sempre che fare e dove andare.

- Siamo al battesimo del fuoco,
dopo essere esplosi sulla terra
e spenti dalle onde del mare
c'è da ardere nei cieli siderali.
Decidere che fare,
dove andare a raccogliere le ore
e farne case e sorrisi, urne e rimpianti -

Lasciatemi sciogliere la vita fra i denti,
lasciatemela sciogliere come una caramella salata
sul palato, che c'è da ritornare alla dimensione naturale
dalla quale, noi, folletti e fate, siamo strappati.


_____

 

 

 

 


 

 


<< su
 

 


 

 

 

 

  Addormentato amore
di JACKdibimba


S'è addormentato il mio amore?
briciole di sogni,
niente più li aspetta.
E'secca la gola 
e la noia si incolla al mio pensiero,
i momenti sono vuoti
nel credere all'attesa,
pieni di ombre.

NO, il mio corpo non dorme.
Se ne sta in piedi tutto sveglio.
Ne' dorme ne' soffre,
osserva i cieli chiari aperti,
segnali lontani di nuovi amori,
ascolta in riva al gran silenzio
del tuo cuore
 

 

 

 

 


 

 


<< su
 

 


 

 

 

 

  Arte&Amore
di Poet Dreamer
 

Contrappunti di note iridescenti
risuonano,echeggiando,nello spazio
in cui sono seduto,sul bordo dell'orizzonte

Sfilo la mia penna come un pennello,lo intingo
in un caleidoscopio
e dipingo per te un'alba immensa
una cascata di verde attorno a te

In ogni foglia tremante
ascolta un sussurro
quasi impercettibile - ma comprensibile - per te
perchè ogni parola è una parola d'amore

Non avverto il trascorrere del tempo
con ogni pensiero occupato da te
l'attesa non mi sfianca
sapendo che ci sarai

Di nuovo i colori..
stavolta sarà un tramonto fiammeggiante
preludio alla notte,nostra amica
divina compagna

Trasformerò il soffitto
in un cielo notturno
punteggiando di stelle
ogni bacio scambiato

E le stelle,si sa,sono infinite....


______
 

 

 

 


 

 


<< su
 

 


 

 

 

 

  Candela
di SchiavaD`Amore


te ne resti a testa china
consumata della vita
goccia a goccia che ti scioglie
dalla testa in piedi fissa

sei vertigine a te stessa
doni luce alla richiesta
finché muori nell’attesa
ogni volta che ti prostra

il comune senso nostro
è l’anelito che piangi?
o
la fiamma che ti brucia
e’ la mia illusione buia?


______

 

 

 

 


 

 


<< su
 

 


 

 

 

 

  Genova
di alter fritz


Questo colore informe
che sale dal mare e parla d'autunno
e ricopre tutto come un gioco di paraventi
mi riempie l'anima d'aria e di vita..
Dai colli appari caleidoscopio
di colori tenui,
abbozzati, spenti.

Eppure in primavera risplendi
di smeraldo
e di azzurro a confondersi,
e di scaglie di sole,
d'onnipresente vento a turbinare..
accogli corpi che si sfiorano
nascosti..
in poveri giardini..

Davanti a ritagli di mare
si accodano turisti,
s'accalcano
nelle tue piccole piazze,
nei vicoli stracolmi
di tanfo e di storia,
davanti alle fontane
soffocate
dalle auto e dai ricordi..

Naufraga il cuore
e non sa perchè
si interroga,
s'accende e spegne..
di te schiavo,
avvinto da spire
di stima e di disgusto..
disperso.

Ed intorno non so
se tutto va avanti,
se è fermo,
se è vivo o se muore.
 
______
 

 

 

 


 

 


<< su
 

 


 

 

 

 

  il tuffo
di MariluMarilu


sotto la lingua trattengo un grido
che nero su bianco va scivolando
sino alle porte del mio respiro
la luce, arancione come il coraggio,
scuote col brivido ininterrotto
le membra assopite dal soffice ciondolare
della cantilena notturna nel bosco

il giorno e la notte in un solo istante
un mese è trascorso, tiro i pugni sott'acqua
tossisco, e scostando le ciocche dal volto
spalanco le porte dello sguardo cristallo
sedotta da un dolce, inesplorato vuoto
..le gambe già scalpitano pronte al tuffo
uno schiaffo interrompe l'instabile sogno

assaporo la vita in 16:9, senza rewind

______
 

 

 

 


 

 


<< su
 

 


 

 

 

 

  Musica
(anima senza corpo)
di Lupesciolo


Danzano
ancor per poco
le erbe sfiorate
dal vento del nord
e il sole
lascia la valle
ad ombre di nuvole.

Rintana la lucertola
nella crepa di muro,
e l'ape all'alveare
s'appressa
all'inibir
di vitali funzioni.

Vorrei essere
anima senza corpo
e seguir lo stormir
d'alta fronda


______


 

 

 

 


 

 


<< su
 

 


 

 

 

 

    Parole per una emozione
di iduegabbiani


Mi osservano le foglie
legate l’una all’altra
riflettono i miei pensieri

Cammino pei sentieri
verde e rosso attorno…
Tronchi silenziosi e rami
Sensazioni…

Sento come un peso dentro
parole mute mi cercano
parole tinte di riflessi
Emozioni…

Mi guardo anche io dentro
mi sento cielo e verde
per cantare di emozione
prendo tempo

Azzurro di pensieri gli occhi
si perdono sereni
in cielo

Ricordi rivissuti piano
sapore di sale e mare
ricoprono viso e mani
sapore tuo…

Colorati pensieri volano
Emozione libera…
Sorrido

Addosso piccole cose
parole che mi dici
Tu che mi racconti i giorni
per vivere

Parole per una emozione
le tue mani il tuo viso
il tempo che ci passeggia
sorridendo… 

 

 

 

 


 

 


<< su
 

 


 

 

 

 

  Primavera
(degli occhi e dell'anima)
di giorgianna


Candidi fiori
attesa Primavera sorgi dalle mie mani
giorni puliti d'un cielo sincero
quanto amore, quanti sogni portati con voi.

Giungetemi accanto
rapitemi il mondo
che d'un sol colore colore dipingo
negli angoli del cuore.

Sole
calore che vivi
sole che ami
rimani nelle mie ore solitarie
a cercare quest'anima che fugge lontano...lontano...

Confini di sogni proibiti
di sogni inumani
di sogni leali.

Immergo in essi confusione e rammarico
per una vita rimpianta
per una vita già stanca.


______
 

 

 

 


 

 


<< su
 

 


 

 

 

 

  Quel mio primo ricordo
di toroinscorpione.

Ricordo,
il primo volto
di un cristo
dipinto morente
sulla croce,
il primo tramonto,
il primo sapore,
il mio primo
sussulto…
e quelle
mie prime lacrime
che vere e sincere
non seppi trattenere.
Tutto ciò
che successivamente
ho visto,
non era che
il riciclato dolore. 

______
 

 

 

 


 

 


< su
 

 


 

 

 

 

  Quella Luce
di fiordineve

Trattieni quella luce
morente, tremolante, fioca,
trattienila per un nuovo amore
che sorgerà sulle rovine
di questo temporale.

L'ombra che scorgi in lontananza
è l'arcobaleno carico di speranza;
ai suoi piedi
cerca la pentola di monete d'oro.

Il loro sfavilìo ti aiuterà
a vedere nuovi fiori sbocciare,
ad assaporare
l'aria tersa e limpida dopo la tempesta;
e non avere paura,
mai paura
di aprirti ad un nuovo amore.

Chi non ama ha il cuore inaridito
e non può vivere. 

______
 

 

 

 


 

 


 su
 

 


 

 

 

 

 Semina
di merlino47


La luce improvvisa che ogni tanto ci abbaglia,
i travagliati silenzi e le brillanti intuizioni,
villano affaccendato a seminare al vento…
spargendo troppo poco, e poi un poco troppo.

I poeti muoiono fanciulli, imbalsamati dal verso,
le parole modello si sfaldano alla luce;
non resti che te a leggere ad alta voce
con gli occhi indagatori della notte,
il cieco guida a morte l’uditorio.

Nessun rimpianto, però, infondo ho allietato
la mia vita spargendo semi in ogni direzione
e quando il frutto sarà mangiato
resterà il sacco vuoto, là, in un angolo,
come un’ombra inafferrabile di futuro. 

______
 

 

 

 


 

 


 su
 

 


 

 

 

 

  Senza nulla in cambio
di Lady I.


Sei al di là del muro,
immerso un’eco rumorosa,
a proteggere chissà
del tuo passato,
ferite e pene d’amore
sempre aperte.
Lascia che io tenda
le mie mani sul tuo viso,
coglierò una lacrima,
ma sarà di gioia se vorremo.
Prova un attimo
a sognare,
con quella forza
del mistral che porti dentro,
nel tuo cuore;
instancabile sarai,
come sempre,
e come la tua voglia d’amare.
Proteggi i tuoi sogni,
ma non chiudere i tuoi occhi
se una mano ti raggiunge
per lasciar carezze sul tuo viso.
Fa eco il tuo dolore
all’ennesima avventura,
ed io non ti prometto niente,
né certezze né carezze ancora
nel tuo domani.
Ma solo l’accortezza
di un pensiero costante,
amichevole, spensierato,
sublime, dolce, non cattivo.
La gioia di un affetto,
senza nulla in cambio.
 

______
 

 

 

 


 

 


 su
 

 


 

 

 

 

  Una lettera nel silenzio
di scilla.


Nitidi rintocchi
tra pesanti
intervalli

ovattati e prigionieri
pensieri

ticchetta sul selciato un passo -
lacrima dentro un urlo,
muto.

Nessuna musica di pioggia
nessun sussurro di vento
nessuna voce:

solo ancora
nitidi rintocchi
tra pesanti
intervalli

opachi e vani
pensieri,
foglio
bianco.

Balza sulla spalliera una gatta -
struscia sulla guancia una carezza,
lieve

scivola la penna:
"cara amica,
questo silenzio che tanto ho amato,
oggi è da impazzire..."
 

______
 

 

 

 


 

 


 su
 

 


 

 

 

 

  Vecchio
di elfo nero


Ogni volta che ripenso
ai miei giorni muoio dentro
nei momenti di sconforto
la ragione aveva torto
nuvole nei cieli neri
attraversano i pensieri
il mondo è prossimo a finire
il mio domani è uguale a ieri.
Una casa, un angelo
sorrisi e allegre canzoni
il sole, l'amore
una nuova vacanza con te

Ma a volte, mi accorgo
di non riuscire ad amare
a volte, mi chiedo
se sto soltanto uccidendo il tempo
a volte, mi accorgo
di aver buttato via la mia vera vita
a volte, mi sveglio
e mi accorgo di non saper volare
un'altro sogno sta per finire

Ogni volta che rimpiango
mi chiedo cosa sto aspettando
se mai sarei stato migliore
fuori da questa mia prigione
quant'altri volti avrei amato
cambiando tutto il mio passato
senza rimpianti ne paure
senza catene ne ombre oscure

Il mare
è uno specchio
ed io mi sento vecchio

Ogni volta che ritorno
la notte uccide un altro giorno
speranze attese e illusioni
realtà mancate e delusioni
c'è un mondo splendido la fuori
la cura a tutti i miei dolori
è facile dimenticare ma
io non so più ricominciare.
Una casa, un angelo
sorrisi e canzoni d'amore
gli altri, la luna
una macchina nuova e tu

A volte, mi accorgo
di non riuscire più a respirare
a volte, mi chiedo
se il tempo mi sta uccidendo
a volte, mi accorgo
d'essermi perso dentro un nuovo sogno
a volte, mi sveglio
ed è sempre troppo tardi
come felicità che arriva
quando l'estate è ormai lontana
 

______
 

 

 

 


 

 


 su
 

 


 

 

 

 

  Vi auguro del tempo
di Deb


Non desidero regalarvi chissà quale oggetto
ma vorrei per voi l'unica cosa
di cui molti non dispongono:

Vorrei per voi del tempo
perché possiate gioire e ridere
del tempo per il vostro operato e i vostri pensieri
non solo per voi stessi
ma per donarlo anche ad altri.

Vorrei per voi del tempo
non per fare delle snervante corse
ma del tempo per sentirvi sereni.

Vorrei per voi del tempo
non solo per sprecarlo in inutili attività
vorrei che ve ne avanzasse
per stupirvi e per fidarvi.

Vorrei per voi del tempo
per poter toccare il cielo e accarezzare le stelle
del tempo per crescere
e del altro per maturare.

Vorrei per voi del tempo
per sperare, desiderare e amare
vorrei per voi del tempo per perdonare
non c'è tempo per aspettare
per ritrovare la vostra essenza.

Vorrei per voi del tempo per vivere !  


______
 

 

 

 


 

 


 << su
 


Pergamene

 



 

Conteggio dal 14 ottobre 2004



 

<< su